• WhatsApp +393496854397
Alto Chiese Nudole: salmerini, trote e temoli.

Alto Chiese Nudole: salmerini, trote e temoli.

Intro

In quest’articolo parlerò di una delle zone più belle dell’Alto Chiese: Nudole.
Questa località del Trentino, in Val Daone, si trova qualche kilometro prima della Val di Fumo (di cui potete leggere il relativo blog e vedere il video cliccando qui) per l’esattezza a 1500 mt s.l.m. In questa zona si possono pescare: salmerini, trote e temoli. Di seguito troverete un primo paragrafo sulla morfologia di questo tratto e poi uno sulla pesca, le attrezzature e gli artificiali.

Morfologia

La zona di Nudole è molto bella ed affascinante, sia per il pescatore sia per chi vuole trascorrere una o più giornate nella natura a fare passeggiate con la famiglia, arrampicate o semplicemente rilassarsi. È composta nella parte centrale da un laghetto naturale, nel quale entra e poi esce il fiume Chiese. L’acqua è cristallina, mentre il colore del fondale cambia in base allo spot. Nel lago e nella piccola torbiera laterale, il fondo tende ad essere scuro, tra l’arancio ed il marrone, mentre nelle parti d'acqua corrente, il fondale di granito bianco la fa da padrone. Il lago è circondato da verdi prati, mentre nei tratti d’acqua corrente si entra nel bosco. Uno dei punti più belli della zona di Nudole è la cascata a monte (che segna il confine alto del tratto) dove l’acqua scorre sulle rocce per poi scendere a formare la buca più profonda della zona. L’arrivo e l’accesso sono veramente molto semplici, salendo la valle si trova facilmente il parcheggio sulla destra e precedentemente un’area campeggio sulla sinistra. Il tratto della zona No-kill è di 1,3 km.

Pesca, attrezzature e artificiali

La pesca nella piana di Nudole è gestita dall’Associazione Pescatori Alto Chiese e normalmente segue il periodo della Val di Fumo, ovvero tra Giugno e Settembre, ma in questa zona si aggiunge anche il mese di Ottobre e l'apertura può anche essere anticipata a Maggio negli anni in cui la neve si scioglie prima. Questa è una zona perfetta per la pesca a mosca secca, che risulta essere anche la tecnica più redditizia. La parte di lago si presta anche alla pesca a sommersa ed a streamer, mentre la parte di fiume è adatta ovviamente anche per la ninfa. In questa zona si può pescare anche a piede asciutto ma è sicuramente consigliato e più comodo pescarci con i waders. Per le canne e le code si può scegliere in più modi: o con una canna tutto fare 8'6", 9' o 9'6" per coda #3, #4 o #5, oppure con due canne una specifica per la secca e una da utilizzare sia a streamer leggero sia a ninfa. Normalmente in questa zona dall’acqua non troppo profonda e cristallina, specialmente nel lago, la pesca si fa a vista o su bollata, utilizzando finali lunghi e sottili; mentre nelle zone a carattere torrentizio si può aumentare il diametro del tippet ed accorciarne anche la lunghezza. Di conseguenza anche le mosche per questa zona meritano una divisione: artificiali per il lago ed artificiali per i tratti di fiume. Nel lago si possono utilizzare mosche in cdc come l’Emergente La Solita, l’Effimera Cdc Beige ma anche piccole sedge come la Sedge in Capriolo. Nei tratti di fiume invece si possono utilizzare terrestrial e grosse mosche da caccia: la Sedge in Capriolo e la Cavalletta sono una certezza! Anche la Formica Alata e la March Brown non devono assolutamente mancare nelle mosche per Nudole. Per quanto riguarda gli streamer si possono utilizzare piccoli streamer in marabou o piccoli streamer in zonker. Nelle buche più profonde si può pescare a ninfa con la classica Bianco Nera, la Jig Pt., la Rosina e il Portasasso per andare bene sul fondo.

Conclusione

È un ottimo itinerario soprattutto per chi si avvicina per la prima volta alla pesca a mosca, infatti la presenza sia del lago sia dei tratti torrentizi, permette di testare ed imparare l’approccio in condizioni diverse, sia d’acqua ferma sia d’acqua che scorre. Ma ovviamente anche per il pescatore più esperto è sicuramente un luogo dove passare una bella giornata pescando a secca. È un’ottima location anche per organizzare pescate di gruppo e per stare con la famiglia. Ci sono anche specifiche aree adibite al bivacco per restare comodamente in zona per più giorni vivendo un’esperienza ancora più wild.

Di seguito vi lascio con alcune foto ed il video di questa splendida zona e dei suoi pesci.

Per pescare insieme e vivere queste emozioni vai alla pagina contatti.

Grazie per la lettura ed alla prossima :)

Matteo Lavezzini


Cookie

Questo sito web utilizza cookie di terze parti

X
Questo sito utilizza cookie tecnici anonimi per garantire la navigazione e cookie di terze parti per monitorare il traffico e per offrire servizi aggiuntivi come ad esempio la visualizzazione di video o di sistemi di messaggistica. Senza i cookie di terze parti alcune pagine potrebbero non funzionare correttamente. I cookie di terze parti possono tracciare la tua attività e verranno installati solamente cliccando sul pulsante "Accetta tutti i cookie". Puoi cambiare idea in ogni momento cliccando sul link "Cookie" presente in ogni pagina in basso a sinistra. Cliccando su uno dei due pulsanti dichiari di aver preso visione dell'informativa sulla privacy e di accettarne le condizioni.
MAGGIORI INFORMAZIONI